Correzione della ipermetropia: occhiali e lenti

Correzione della ipermetropia: occhiali e lenti

Non tutti i disturbi visivi necessitano di un intervento chirurgico per migliorare, La correzione della ipermetropia, ad esempio, può avvenire anche utilizzando appositi occhiali o lenti a contatto.

Cos’è l’ipermetropia? Iniziamo conoscendo questo disturbo visivo. Se affetto da ipermetropia il nostro apparato visivo riesce a distinguere chiaramente oggetti posizionati ad una certa distanza ma ha delle difficoltà con la visione ravvicinata. Chi ha questo disturbo, ad esempio, può guidare tranquillamente senza incorrere in particolari rischi. Al contrario, avrà bisogno di lenti per la lettura per la correzione della ipermetropia.

Leggi anche: Correzione della miopia senza la chirurgia

Correzione della ipermetropia: distinzioni e cause

Se pensi di avere i sintomi dell’ipermetropia la prima cosa da fare è quella di fissare una visita specialistica dal tuo oculista. Questi potrà indicarti se è necessario proedere con la correzione della ipermetropia. Alcune volte, infatti, questo disturbo può essere scambiato con la presbiopia. Questi due disturbi visivi presentano, infatti, molte caratteristiche in comune. Entrambi portano ad avere una visione sfocata degli oggetti vicini ed una nitida di quelli lontani.

Qual è la differenza tra presbiopia e ipermetropia? È sostanzialmente legata all’età. Se hai più di 40 anni ed hai difficoltà nella lettura, soffri probabilmente di presbiopia e non di ipermetropia.

Le cause dell’ipermetropia possono dipendere da diversi fattori, ma generalmente è l’ereditarietà che gioca un ruolo primario.

Leggi anche: Patologie oculari, le più diffuse

La correzione dell’ipermetropia

Come avviene la correzione della ipermetropia? L’oculista, una volta diagnosticato il disturbo, ti prescriverà delle apposite lenti convergenti. Esse permetteranno al tuo occhio di focalizzare le immagini sulla retina e non sul retro di essa. Le lenti convergenti possono essere installate su occhiali oppure è possibile utilizzare le lenti a contatto per la correzione della ipermetropia.

Questi due dispositivi sono infatti in grado di contrastare la forma appiattita della cornea. Occhiali e lenti a contatto sono i metodi più utilizzati per la correzione della ipermetropia in quanto sicuri ed efficaci.

Occhiali per la correzione della ipermetropia

Gli occhiali servono alla correzione della ipermetropia in quanto correggono gli errori di rifrazione dei raggi luminosi sulla retina. Se sceglierai di utilizzare questo dispositivo visivo, recati presso il nostro negozio in piazza del Plebiscito 6, a Dignano in provincia di Udine. I nostri professionisti ti aiuteranno a trovare la montatura più adatta a te!

Conosciamo in modo approfondito non solo l’importanza che questo accessorio riveste nella correzione della ipermetropia, ma anche le due diverse tipologie di geometrie in base alle quali vengono fabbricate le lenti per gli occhiali:

  1. quella che utilizza la visione monolocale (singola, una per tutti usi) progettata per correggere anche la visione da lontano
  2. quella che usa una visione multifocale, corregge la visione da vicino ma anche quella da lontano utilizzando un particolare meccanismo

Queste ultime vengono utilizzate non solo per la correzione della ipermetropia ma anche per la presbiopia. Esistono anche le lenti trifocali, che migliorano la visione da lontano, quella intermedia e la visione ravvicinata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *